Emily In Paris

Buon Pomeriggio a tutti.

Ho da poco iniziato a vedere su Netflix questa serie Tv, e devo dire che, nonostante i molti cliché che hanno un po' troppo duramente accusato i Francesi, come serie l'ho trovata giovane e frizzante.

In questa nuova commedia romantica troviamo Lily Collins nei i panni di Emily Cooper, giovane americana responsabile marketing in un’azienda di Chicago, che vola a Parigi al posto di una collega incinta, e per un anno dovrà portare “il punto di vista americano” all’azienda partner francese che collabora con brand di lusso.

Affascinata dalla città dell’amore e della moda, Emily cerca di integrarsi ma lo scontro di culture totalmente diverse non le rende la vita facile: non parla per nulla francese (inaccettabile per colleghi e parigini), i francesi vengono descritti come freddi e distaccati. Il capo ufficio è una donna in carriera dai modi di fare alla Miranda Priesley: è l’inizio di una serie di luoghi comuni (un po’ già visti e superati) che continuerà per tutti gli episodi, facendoci sorridere per certi versi e storcere il naso per altri.

Appena arrivata in azienda Emily cerca di far capire ai francesi che una folata di vento dall’America può essere utile per rinnovare l’azienda, per crescere e modernizzarsi, ma questo non è visto bene da chi, in quell’ufficio ci lavora e fa già funzionare tutto alla perfezione per i loro standard. Anche il nuovo regolamento aziendale che cerca di introdurre viene categoricamente rifiutato.

Inizia così questa sua nuova avventura lavorativa e di vita che la vede destreggiarsi tra carriera, nuove amicizie e vita amorosa.

Quello che crea empatia con la giovane ragazza è forse quello sguardo sognante mentre vaga tra le vie di una Parigi da cartolina, una città che da sempre lei sognava, che profuma di romanticismo e sex appeal ad ogni angolo e che inizierà a godersi una volta scaricata dal fidanzato, incapace di sostenere una relazione a distanza e che preferisce rimanere nell’adorata ed emancipata America.

Il punto di forza di questa serie, a mio parere, è proprio Parigi, che torna al suo splendore sul grande schermo, regalandoci primi piani mozzafiato, spezzoni di vicoletti romantici e amicizie internazionali.

Insomma, decisamente promosso!

#emiliinparis #paris #Parigi


26 visualizzazioni3 commenti

Post recenti

Mostra tutti

IL TWILLY

ARMOCROMIA

Bonjour